© 2018 by Giada Gabiati 

Gialuma onlus: 

via Piastrarelle 28 - 00075 Lanuvio (RM)

La Casa dei Ragazzi a Fort Dauphin

Questo progetto è iniziato con l'aquisto di un terreno a Fort Dauphin in Madagascar

in cui stiamo realizzando un centro che prevede:

- una mensa in cui mangiare tutti i giorni

- sostegno alla scolarizzazione

- prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili,delle gravidanze precoci  e della prostituzione delle bambine

- miglioramento dell'artigianato locale per poter richiedere un inserimento all'interno dei circuiti di commercio equo e solidale,quale motore di automantenimento del progetto in piena AUTONOMIA.

La Casa dei Ragazzi è un progetto che cambia la vita ad un‘intera città, un progetto di grande innovazione, diverso da qualsiasi altro.

L’impegno a realizzarlo ha già dato dei frutti, con l’acquisto di un terreno da parte di Gialuma nel centro di Fort Dauphin nel Sud Madagascar.

Perché una cosa è donare un aiuto, una cosa è riuscire a mettere a disposizione della popolazione strumenti che insegnino a difendersi dalle malattie, a migliorare il proprio livello di scolarizzazione e di nutrizione, a prevenire le malattie sessualmente trasmesse, la prostituzione infantile e le gravidanze tra i giovanissimi, creando le condizioni di auto mantenimento del progetto stesso, grazie all’immissione nei canali del commercio equo e solidale dei prodotti tipici dell’artigianato locale e dell’eco-bigiotteria attraverso la collaborazione ed il coinvolgimento diretto dell’Associazione malgascia dei ragazzi di strada GialuMAD.

Scopri come puoi sostenere i progetti di Gialuma onlus

DETTAGLI SUL PROGETTO

È un progetto realizzato in collaborazione con l’associazione  locale “GialuMAD” composta dai bambini,che sostenuti negli anni son diventati giovani uomini e donne .

E’ un “progetto a tutto tondo” insolito ed innovativo rispetto ai comuni progetti di sostegno.

Si tratta  di un centro di alimentazione cure ed educazione permanete  basato su tecniche di didattica  nel gioco ,destinato ai ragazzi di fort dauphin piu poveri.

lo scopo è di: 

1) di migliorare le condizioni di nutrizione mediante l’attivazione di un centro alimentare con distribuzione di un pasto al giorno.

tramite la realizzazione di una tipica cucina malgascia per la realizzazione  di  100 pasti al giorno.

2) miglioramento del livello di scolarizzazione

mediante  attivazione di  doposcuola  per bambini in difficolta’.

3) di migliorare le condizioni di  vita  riducendo il rischio di esposizione a malattie trasmissibili,alle gravidanze precoci  alla prostituzione ed ai  comportamenti devianti che si realizzerà  mediante  iniziative  di educazione alla difesa della salute 

a) incontri d’informazione destinate a gruppi di ragazzi  eterogenei per eta’,con proiezioni , letture e giochi indirizzati alla conoscenza  dei meccanismi di trasmissione delle malattie e   per la difesa dalle malattie trasmissibili parassitarie e dalle malattie sessualmente trasmesse(mst). 

b) scuola d’igiene con docce  latrine lavatoio didattici per  migliorare le condizioni d’igiene personale e la cura  della persona .

c) igiene degli alimenti e dell’acqua applicazione pratica  della conservazione e manutenzione dell’acqua a scopo alimentare,realizzazione di  un bacino di raccolta dell’acqua piovana ed addestramento dei ragazzi alla  manutenzione.

conservazione e sterilizzazione  degli alimenti in vetro,marmellate,pesce,verdure che raccolti in momenti di massima produzione,possono rappresentare una scorta alimentare utilissima.  

d) attivazione di un piccolo ambulatorio per  il trattamento  farmacologico periodico delle malatie parassitarie ,la vigilanza sullo stato di nutrizione e sull’accrescimento   

4) potenziare le  competenze artigianali tradizionali  della eco-bigiotteria  e del piccolo artigianato di legni non pregiati tipico  del villaggio. 

mediante la messa a punto di incontri  con artigiani  per il miglioramento della produzione delle tradizionali  bigiotteria  che potra’ poi essere immessa in canali commerciali locali  e internazionali a carattere solidale e rappresentare una utile fonte di sostentamento per la casa dei ragazzi.  stessa oltre a formare professionalmente  alcuni  giovani  locali

5) POTENZIARE LA CONOSCENZA DEL TERRITORIO 

Mediante visite guidate di conoscenza dei parchi e delle risorse del  territorio circostante.

6) USO DEL TEMPO LIBERO ED ATTIVITA’ FISICA  SPORTIVA 

mediante  l’uso libero e guidato di Internet 

proiezione film 

l’attivazione di  giochi sportivi a squadre 

attivazione di una scuola di danza tradizionale malgascia ricchezza tipica della regione.